Comunicateci i vostri dubbi o richieste di chiarimento
Prima di scrivere, leggere le risposte già fornite e riportate in fondo alla pagina
Per richieste specifiche indicare un indirizzo di posta elettronica

N.B. la domanda sarà visibile non appena avrà ottenuto una risposta

Inserisci la domanda

 
 Domanda    Risposta

in calabria ci sono diverse sedi di conciliazione?
04/03/2015

L'incontro di conciliazione avviene, normalmente, presso gli uffici del Corecom a Reggio Calabria (Palazzo T. Campanella) a meno che non venga esplicitamente richiesta la possibilità di conciliare attraverso la videoconferenza.

quanto costa fare il ricorso
26/12/2014

Il servizio, regolato dal Regolamento allegato alla Delibera 173/07/Cons. dell’Agcom, è totalmente gratuito.
segue -->

modulo revoca corecom
27/11/2014

Non esiste un modulo per revocare una richiesta di conciliazione, è sufficiente comunicarlo al conciliatore attraverso la chat presente sulla scrivania on line. Se la revoca deriva da un accordo transattivo con il gestore è necessario uploadare copia di detto accordo al conciliatore affinché chiuda la pratica.

chiudere la pratica prima di aver fatto udienza di conciliazione come fare
12/05/2014

Può accadere che il gestore invii all'istante, prima dell'udienza, una proposta transattiva. In tal caso, laddove la si ritenesse conveniente, l'istante potrà sottoscriverla per accettazione. Per archiviare il procedimento, occorre scansire la proposta ed allegarla alla pratica on line.

nel caso di controversie con il gestore telefonia fissa (telecom), la compilazione del modello Ug on line, comporta la successiva convocazione presso la Vostra sede, oppure la procedura relativa al tentativo di conciliazione avviene solo on line?
Grazie
06/02/2014

L'incontro di conciliazione avviene, normalmente, presso gli uffici del Corecom a meno che non venga esplicitamente richiesta la possibilità di conciliare attraverso la videoconferenza.

Come faccio a firmare il modello UG prima di inviarlo? Serve una firma digitale o esiste una procedura per stampare prima il modello UG?
06/02/2014

La firma richiesta nel modello on line consiste nella semplice digitazione del nome e del cognome dell'istante in calce al formulario mentre nel documento di identità allegato la firma dell’istante va apposta sulla parte bianca della fotocopia del documento di riconoscimento (da scannerizzare)

compagnia telefonica

31/08/2013

provi ad essere più esplicito

Una volta compilato il modello ug si può leggerlrlo successivamente? Non rimane nessuna copia consultabile all interno del. Vs sito
24/08/2013

Se utilizza la procedura on line, dalla sua scrivania virtuale potrà visualizzate tutte le pratiche compilate e inviate con relativo status e tutta la documentazione prodotta, quindi anche il modello ug.

password

16/08/2013

se ha dimenticato la password, clicchi su Non ricordi la password? presente sull'home page del sito del Corecom, oppure chiami il seguente numero telefonico: 0965880373

videoconferenza

29/07/2013

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLE UDIENZE DI CONCILIAZIONE CON MEZZI TELEMATICI.
1. Nel caso in cui una delle parti intenda partecipare all’incontro di conciliazione tramite videoconferenza, audio conferenza o altre modalità di comunicazione telematica deve farne richiesta, anche telefonicamente o a mezzo e-mail, al responsabile del procedimento con almeno cinque giorni di anticipo rispetto alla data stabilita per l’incontro, comunicando altresì i riferimenti per il contatto e la disponibilità di una propria firma digitale da apporre al verbale secondo le disposizioni del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82. La comunicazione da parte degli operatori può avvenire anche in maniera preventiva e generalizzata.
2. Qualora il responsabile del procedimento ravvisi motivi ostativi allo svolgimento dell’incontro con le modalità di cui al punto 1, ne dà pronta comunicazione alle parti, invitandole a presenziare all’udienza di conciliazione.
3. In caso di accoglimento della richiesta, nel giorno e nell’ora fissati per l’udienza, il responsabile del procedimento, o il suo delegato, contatta le parti che hanno inteso partecipare a distanza secondo le modalità telematiche indicate.
4. Prima di iniziare la discussione, il responsabile del procedimento, o il suo delegato, verifica che la comunicazione a distanza avvenga con modalità tali da assicurare la contestuale, effettiva e reciproca possibilità di udire quanto viene detto e, in caso di videoconferenza, la visibilità delle persone presenti in entrambe le sedi. Di tale accertamento si dà atto nel verbale di udienza.
5. Al termine dell’udienza il verbale viene trasmesso in formato file di “Word” alla parte che ha partecipato a distanza, che provvede ad apporre la propria firma digitale al documento ed a restituirlo, sempre a mezzo email, al responsabile del procedimento. Il responsabile del procedimento, o il suo delegato, provvede a sottoscrivere il verbale, così come le parti presenti in udienza, dando atto della sottoscrizione tramite firma digitale di quelle partecipanti a distanza.
6. Copia del verbale è rilasciata alle parti presenti, e trasmessa in forma digitale a quelle partecipanti a distanza.
7. La versione elettronica del verbale è conservata a cura del responsabile del procedimento.
i

dati del delegato

25/07/2013

I dati del delegato sono relativi alla persona che comparirà in sede di conciliazione in vece del titolare dell'utenza. Lo si può indicare al momento della compilazione del modulo.
Il delegato dovrà presentarsi, anche se non indicato al momento della compilazione del modulo, direttamente il giorno dell'udienza munito di delega e fotocopia del documento di identità dell'istante.
Se non dovessimo aver colto il senso della sua richiesta, ci riscriva

Come posso recuperare username e password?
27/06/2013

Non è possibile recuperare questi dati. Per risolvere il problema contatti il servizio informatico al numero 0965880373

come lavorare nel vostro comitato?
23/06/2013

LEGGE REGIONALE 22 gennaio 2001, n. 2
Istituzione e funzionamento del Comitato regionale per le Comunicazioni - CORECOM.
(BUR n. 8 del 26 gennaio 2001)


Articoli:5 (Composizione - Elezione del Presidente e dell'Ufficio di Presidenza)
e 9 (Autonomia organizzativa)

la procedura va seguita personalmente (o con delegato) presso i Vs. indirizzi? è obbligatorio?
vorrei saperlo prima di attivare la pratica.
grazie
20/06/2013

Udienza di conciliazione
1. In udienza le parti intervengono personalmente, ovvero, in caso di persone giuridiche, in persona del loro legale rappresentante. Le parti possono inoltre farsi rappresentare da soggetti muniti di procura generale o speciale purché idonea a conciliare o transigere la controversia, conferita con atto pubblico o con scrittura
privata autenticata ovvero con scrittura privata corredata della fotocopia di un documento di identità del delegante. Le parti, inoltre, possono farsi assistere da consulenti o rappresentanti delle associazioni di
consumatori.
2. L’udienza può svolgersi anche in videoconferenza con le modalità stabilite da apposito provvedimento.

Nel caso in cui una delle parti intenda partecipare all’incontro di conciliazione tramite
videoconferenza, audio conferenza o altre modalità di comunicazione telematica deve farne
richiesta, anche telefonicamente o a mezzo e-mail, al responsabile del procedimento (nella procedura online esiste la possibilità di comunicare col proprio conciliatore tramite chat) con almeno cinque giorni di anticipo rispetto alla data stabilita per l’incontro, comunicando altresì i riferimenti per il contatto e la disponibilità di una propria firma digitale da apporre al verbale.

Ho inviato un reclamo a Tiscali a mezzo raccomandata. Sono trascorsi 45 giorni ma non ho ancora ricevuto risposta. Chiedevo: a) la restituzione di un determinato importo a causa di una erronea doppia fatturazione; b) il rimborso dei soldi impropriamente addebitati sul mio conto corrente a causa di una interruzione ingiustificata del servizio durata 20 giorni. Leggendo la carta dei servizi di Tiscali ho notato che avrei diritto anche ad un indennizzo per la sospensione della linea e per la mancata risposta al reclamo. Potrei gentilmente sapere se queste richieste (comprese quelle già presentate nel reclamo) possono avanzate tramite questa procedura di conciliazione online? Devo scannerizzare tutti documenti utili prima ? Grazie mille
12/06/2013

Sì, può utilizzare la procedura. Si registri e compili il modello UG.
Oltre al rimborso e/o storno di fatture, è possibile chiedere l'indennizzo previsto
dalla condizioni generali di abbonamento.
Dovrà scannarizzare tutti i documenti che riterrà utile allegare all'istanza di conciliazione. Tenga presente che è obbligatorio allegare la fotocopia firmata del documento di identità pena l'inammissiblità
"Che fai se non sei soddisfatto del tuo operatore di comunicazioni elettroniche e vivi in Calabria?"

ci sono termini per la conciliazione?

29/05/2013

I tempi della convocazione sono di sette giorni lavorativi dal ricevimento dall'istanza ai sensi dell'art. 8 del regolamento Agcom.

Il procedimento per il tentativo di conciliazione si deve concludere in trenta
giorni dalla proposizione dell'istanza. Nel caso il procedimento non è concluso,
decorso detto termine, è possibile rivolgersi all'autorità giudiziaria o all'Agcom.

Ho inviato via fax una richiesta di conciliazione, mi è stato risposto che la mia domanda è inammissibile per la mancata registrazione del richiedente. Cosa devo fare?
28/05/2013

Si sarà trattato di mancata sottoscrizione del ricorrente.
L'istanza di conciliazione, deve essere infatti sottoscritta dall'utente e accompagnata dalla fotocopia del documento di identità del medesimo, devono
essere indicati, a pena di inammissibilità:
- nome, cognome, residenza o domicilio dell'istante,
- numero dell'utenza in caso di servizi telefonici,
- denominazione e sede dell'operatore interessato.
Devono altresì essere indicati i fatti che sono all'origine della controversia tra le
parti, gli eventuali tentativi già esperiti per la composizione della controversia,
le richieste dell'istante, i documenti che si allegano.

Si può chiedere di accedere al tentativo di conciliazione in videoconferenza da una postazione? Dove sono ubicate le postazioni e quale procedura bisogna seguire per accedere a detta modalità?
08/05/2013

Per il momento soltanto dopo che è stata fissata la data dell'udienza si può chiedere al Corecom, scrivendo direttamente al conciliatore, di indicare presso quali amministrazioni è possibile accedere al tentativo di conciliazione in videoconferenza.

dove si trova il numero di pratica del modello UG?

04/05/2013

Una volta iscritti al servizio si procede alla compilazione del modello UG dalla propria scrivania. Se l'operazione è andata a buon fine, solo allora verrà assegnato un numero alla pratica. Sempre sulla scrivania virtuale verranno visualizzate tutte le pratiche compilate e inviate con relativo status

Mi sono iscritto alla procedura on-line, ma ho molte pratiche cartacee inviate precedentemente di cui non posso seguire l'iter. Potete aiutarmi?
20/03/2013

Contatti il servizio informatico al n. 0965880373 e saremo lieti di risolvere il suo problema.

come si fa a sapere se si è inviata correttamente una domanda on line? esiste un elenco pratiche?
20/03/2013

Per inviare una domanda on-line, occorre prima di tutto essere iscritti al servizio . Si otterrà così una scrivania virtuale, cioè il proprio archivio personale con l'elenco di tutte le proprie pratiche ed i semafori (giallo, verde etc..) che indicano lo stato di ogni singola pratica in tempo reale. Dopo la prima volta, sarà possibile ritornare sulla propria scrivania dalla sezione "conciliazione online", che si trova nel menù di sinistra del sito del CORECOM, inserendo il proprio nickname (nome scelto durante la registrazione) e la propria password.

come completare una domanda inviata erroneamente senza documento?
19/03/2013

È sempre possibile aggiungere documenti alla propria pratica, se prodotta on-line. È sufficiente infatti cliccare su documentazione e selezionare "sfoglia" per uploadare qualsiasi documento.

come inviare la domanda
14/02/2013

per utilizzare la procedura di conciliazione on line è sufficiente registrarsi al servizio:
ACCEDI ALLA PROCEDURA ONLINE . Una volta ottenuta la propria "scrivania virtuale" sarà per te possibile compilare i diversi moduli per te stesso o in rappresentanza di altri. Potrai quindi seguirne l'iter in tempo reale. Potrai anche dialogare con il conciliatore per chiedere chiarimenti e/o suggerimenti.


Come si sceglie il conciliatore?

29/12/2012

Di norma il conciliatore non può essere scelto. Particolari esigenze possono comunque essere fatte presenti.

cancellazione

07/10/2012

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n. 196/2003
l'utente può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla normativa, chiedere la cancellazione l'aggiornamento, la rettifica, o l'integrazione dei propri dati.

come allego i documenti? li devo scannerizzare?
per la conciliazione mi convocherete o avviene online?
02/10/2012

I documenti devono essere scannarizzati e poi allegati (alla stessa maniera in cui si allega un file inviato per posta elettronica).
Se nella procedura di presentazione della istanza on line, ha indicato un recapito di posta elettronica, la convocazione le sarà inviata anche per posta elettronica.
Dalla sua scrivania virtuale, lei potrà, comunque, seguire l'iter della pratica in tempo reale e visionare in qualsiasi momento tutti i relativi documenti. Potrà infine dialogare direttamente con il conciliatore tramite la chat.
Se è in possesso di firma digitale e di un contatto skipe, può chiedere che la conciliazione avvenga in videoconferenza.

Dov'è possibile recuperare l'indirizzo pec del Corecom?
05/06/2012

L'indirizzo di posta certificata del CORECOM, è disponibile, in alto, sulla home page del sito ufficiale del Consiglio regionale ed anche tra i contatti della sezione specifica dedicata al Comitato. Essa comunque è la seguente:
corecom.cal@pec.consrc.it

Come raggiungere la sede del Corecom
29/5/2012

Come raggiungerci